>
Edizioni Arcipelago - Email:
Materiali per Operatori del Benessere Immateriale
EnterPrise
10 IDEE-PROGETTO PER L'IMPRENDITORIALITÀ E IL LAVORO AUTONOMO

Gestire l'Immateriale
Torna a Indice

Il testo è in forma cartacea
e va ordinato via mail

Prefazione di F.Montanari
  • Occupazione giovanile - Servizi e progetti per
    l'imprenditorialità e il lavoro autonomo (A.Raviola)
  • Guida alla lettura dei Progetti (C.Bertazzoni)
  • MERCURION - Un patto territoriale per l'imprenditorialità

Sezione A. (C.Bertazzoni)
Ricerca, Orientamento, Formazione, Start up

A.1 - N.P.I.
A.2 - ULISSE
A.3 - I.N.D.
A.4 - ISOLA
A.5 - GIO.IM.GIO.
A.6 - IMPRENDITORI SI DIVENTA

Sezione B. (C.Bertazzoni)
Sensibilizzazione e formazione alla cultura imprenditoriale
B.1 - S.I.L.A.
B.2 - INTRA APPRENDERE
B.3 - DIVENTARE PROTAGONISTI
B.4 - HANZ

Presentazione

Il problema di una piena e soddisfacente occupazione attraversa da decenni i Paesi avanzati del mondo occidentale e coinvolge in maniera sempre più drammatica il mondo dei giovani. A tale questione le risposte sono state, e sono tuttora, in gran parte a carico delle istituzioni sovra-territoriali: come lo Stato o le Regioni, e più di recente l'UE.
Le strategie e le modalità più diffuse sono rappresentate da proposte quali: salario minimo garantito, 35 ore di lavoro, grandi opere pubbliche, lavori socialmente utili, lavori assistiti, controllo dell'immigrazione.
Un'altra delle risposte possibili è la stimolazione e lo sviluppo dell'imprenditorialità e del lavoro autonomo: cooperative, botteghe artigianali, società di servizi. Questa soluzione offre diversi vantaggi: un basso investimento di capitale, il ricorso a qualifiche più alte coerenti con gli standard di studio delle nuove generazioni, una maggiore rispondenza ai bisogni secondari (cioè non materiali) di autonomia e creatività.
In questo pamphlet vengono presentati 10 progetti (alcuni realizzati, altri in fase di avvio) che, a titolarità pubblica e con finanziamenti nazionali e europei, perseguono la diffusione e lo sviluppo della cultura di impresa nel mondo giovanile.

Gli autori

Cristina Bertazzoni, formatore e consulente psicosociale libero professionista, è membro del CD ARIPS e collaboratore di EGEO srl.Si occupa di progettazione e gestione di interventi di comunità, con particolare attenzione agli aspetti legati alla formazione psicologica ed alla ricerca valutativa.
Alberto Raviola, direttore della Scuola di Specializzazione per Formatori dell'Associazione e si occupa in particolare di progettazione e coordinamento di interventi formativi complessi in ambito nazionale ed europeo. Ha contribuito all'ideazione e partecipato alla sperimentazione di molte delle iniziative presentate in questa pubblicazione.